Ritmo di Protesta: Danza Popolare Contemporanea

 

ANTROPOLOGIA DELLA TARANTELLA
visioni sulla danza popolare contemporanea
di Tullia Conte

Come fare per trasmettere le conoscenze relative alle danze tradizionali senza tradirne la memoria? Come strutturare un percorso coerente con il passato e con il presente? Come conciliare un discorso antropologico con la volontà dei partecipanti ai corsi che vogliono divertirsi?

Il percorso dell’associazione sudanzare, raccontato in questo documentario, é un ottimo supporto per chi ha deciso di trasmettere questa memoria ma si rivela interessante per chiunque voglia scoprire la storia di due italiani all’estero, che riescono a sopravvivere del loro lavoro.

Dai il tuo contributo per creare nuovi modi di raccontare:

Ritmo di Protesta: Danza Popolare Contemporanea

IL PROGETTO Il documentario racconta la storia dell’associazione Italo-Francese Sudanzare, la cui sede principale si trova a Parigi. Attraverso un’analisi dei fenomeni sociali ed economici che interessano l’attuale diffusione e trasmissione del patrimonio culturale delle musiche e danze tradizionali del Sud Italia, Tullia Conte e Mattia Doto raccontano la loro esperienza di ricercatori e studiosi del fenomeno “tarantella”.

Un passato ricco di vero e proprio teatro popolare, che in alcune realtà isolate del sud Italia continua a sopravvivere nelle sue forme più arcaiche, si confronta con il presente di artisti, intepreti ed appasionati di tarantella e di altre forme di danza tradizionale. Da questo confronto emerge una concezione della danza e della musica che sono ancora veicolo di aggregazione sociale, forma di conoscenza di sé, dispositivo di cura ed espressione dell’anima.

Il documentario é uno strumento rivolto a chi sente la necessità di approfondire il tema della sopravvivenza delle antiche pratiche di musica e danza, ed a chi ha fatto della trasmissione di questa memoria la passione della sua vita.

Image title

Abbiamo bisogno del tuo aiuto!

Dopo nove mesi di lavoro di raccolta delle interviste, stiamo completando il montaggio finale del documentario.

Abbiamo la necessità di sostituire e integrare materiale audio/video per completare il lavoro di post produzione sul girato, ma sopratutto abbiamo bisogno di fondi per stampare i dvd, ed assicurare al documentario un minimo di distribuzione.

Ogni intervista realizzata impegna diverse giornate di lavoro. Dovete immaginare che per avere in media 5 minuti, servono circa 40 minuti di girato, oltre a ore di montaggio, missaggio audio, musiche, correzione colore, grafica, titoli e sottotitoli (senza contare le ore di scrittura e organizzazione).

E’ un lavoro enorme ma il nostro obbiettivo è di riuscire a produrre questo documentario con il vostro aiuto!

Ogni contributo é necessario e fondamentale! Acquista una copia Ora

—>Altri modi per contribuire

  • diffondendo il progetto tra amici e conoscenti sui social media;
  • condividendo il proprio contributo e diventando ambasciatori della campagna.
  • Se fai parte di un’associazione e vuoi organizzare una proiezione del documentario, contattaci immediatamente: info@sudanzare.com

© tarantella cruda 2017 Tutti i diritti riservati – riproduzione riservata

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s

%d bloggers like this:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close